Botti: due uomini perdono le mani, ricoverati in ospedale

Due persone di Licata (Ag), un ventenne e un sessantenne, hanno entrambi perso una mano a causa dei botti di fine anno. Il sessantenne è ricoverato nel reparto di chirurgia dell’ospedale “San Giacomo d’Altopasso” a Licata (Ag).

Il giovane è stato invece trasferito, già durante la notte, al “San Giovanni di Dio” di Agrigento. Nessuno dei due è in pericolo di vita. Sono in corso gli accertamenti da parte delle forze dell’ordine per ricostruire gli incidenti che si sono verificati prima della mezzanotte.