41 anni dall’assassinio di Piersanti Mattarella: commemorazione al cimitero comunale di Castellammare

Nel rispetto delle misure anti covid-19, sobria e brevissima cerimonia non aperta al pubblico.

Anche quest’anno l’amministrazione comunale ricorda Piersanti Mattarella, nato a Castellammare del Golfo nel 1935 ed ucciso a Palermo il 6 gennaio del 1980, quando era presidente della Regione siciliana.

Nel rispetto delle misure di contenimento previste per il Covid-19, si terrà una brevissima e sobria cerimonia al cimitero comunale, non aperta al pubblico.

quarantuno anni dall’assassinio avvenuto a Palermo, l’amministrazione comunale commemorerà Piersanti proprio nel giorno dell’Epifania, il 6 gennaio 2021, alle ore 11, nella chiesetta cimiteriale dove sarà deposta una corona d’alloro sulla tomba di Piersanti Mattarella.