Fondi ex Gescal,Cisl e Filca: “bene,ora i progetti”

“La firma del decreto sui fondi ex Gescal è un fatto importante ma, come diciamo da anni, la vera sfida è utilizzare le risorse e avviare in tempi brevi i lavori per realizzazione dei progetti in questo caso per i quartieri San Filippo Neri, Borgo Nuovo e Sperone, in tempi rapidi e per questo è necessario il personale adeguato negli uffici pubblici che come sappiamo purtroppo, per quanto riguarda le figure tecniche come i progettisti, è carente”. Così Leonardo La Piana segretario generale Cisl Palermo Trapani e Francesco Danese segretario generale Filca Cisl Palermo Trapani intervengono sul via libera sui fondi ex Gescal con la firma del decreto da parte del Presidente della Regione. “Il comune si confronti con le parti sociali e gli ordini professionali come già fatto in una prima riunione nel mese di dicembre ma soprattutto intervenga con forza per preparare i propri uffici alla progettazione anche dei fondi previsti dal Recovery plan senza il quale si rischia di non guardare al futuro e quindi condannare il Sud e in particolare le nostre province già martoriate dalla crisi, a una condizione di fragilità ancora più grave di quella attuale. Servono architetti, ingegneri e tutti quei professionisti per accelerare i progetti. Noi siamo come sempre pronti al confronto, aprire cantieri in questa fase così delicata di forte crisi sarebbe un segnale positivo e di speranza per il futuro della nostra città”