Strade al buio a Catania, l’allarme lanciato dal comitato Romolo Murri

mde

Un continuo alternarsi di strade al buio. Una situazione che, in questo periodo dell’anno, non ha nulla di festoso ma, al contrario, rappresenta un grosso problema per la città di Catania. L’ultimo episodio si è verificato proprio in via Diaz dove, fortunatamente, a dare una mano alla sicurezza dei cittadini ci hanno pensato le illuminazioni natalizie dei negozi.  Senza questo, la gente sarebbe stata costretta a camminare nell’oscurità più totale. E’ normale? Noi pensiamo proprio di no. Ecco perché il comitato Romolo Murri, attraverso il suo presidente Vincenzo Parisi, chiede all’amministrazione comunale come “regalo” per questo 2021 una pubblica illuminazione perfettamente efficiente in tutti i quartieri di Catania. I pali della luce spenti sono episodi che si verificano puntualmente, a macchia di leopardo, in tutta la città. Che si tratti di guasti, di furti, di danni o di semplice dimenticanza poco importa: alla gente interessa poter vedere dove cammina, sul marciapiede o mentre attraversa la strada, senza dover utilizzare le torce. In alcune strade, come via Diaz appunto, si sfreccia a tutta velocità e un pedone che attraversa la carreggiata rischia di essere investito.