Open Arms, Salvini: 2 dei presunti sequestrati, oggi sono in carcere

“La cosa curiosa leggendo gli atti della procura è che due dei presunti sequestrati sono attualmente in carcere. Adesso stiamo cercando di capire per quali reati. Ho sequestrato due galantuomini che sono in carcere uno a Ragusa e uno a Caltanissetta”. Lo ha detto il leader della Lega Matteo Salvini rispondendo ai cronisti all’aula bunker di Palermo, durante una pausa dell’udienza preliminare del processo che lo vede accusato di sequestro persona e rifiuto d’atti d’ufficio per la vicenda Opem Arms.La spagnola Open Arms “ha detto no a un porto maltese, no a un porto spagnolo, no all’offerta di soccorso da una nave militare spagnola, ha ospitato a bordo 160 persone, potendone accogliere 19, 44 delle quali oggi sparite in giro per il mondo e due attualmente in carcere, e a processo nell’aula bunker del tribunale di Palermo dove si sono celebrati i processo di mafia – ha aggiunto Salvini – c’è un ministro che ha difeso i confini, la dignità, la sicurezza e le leggo del Paese che stava rappresentando”.