Castellammare. Lega : Scaraglino alza il tiro all’assessore Abate

Non possiamo tollerare che le segnalazioni che abbiamo posto in essere (clicca qui) non suscitano interesse alcuno dell’amministrazione.
Faccio riferimento alla discarica a cielo apeto che si trova nella Zona “Duchessa “ con successivo avvertimento alle autorità competenti nella giornata dell’08. 01.21 protocollo n. 643 del 08-01-2021.
Non faremo un passo indietro davanti all’evidente status di inerzia da parte dell’assessore Abate, ovvero cului che in primis dovrebbe attivarsi in maniera celere al fine della rimozione dei rifiuti speciali fonte di grave periocolo e di inquinamento ambientale.
Non accettiamo un’amministrazione dormiente, ed invero nonostante siamo proposotivi nell’interesse esclusivo del territorio chi di competenza continua a ignorare la realtà che ci circonda.
Dopo anni ci troviamo di fronte all’incuria totale di chi invece dovrebbe provvedere alla rimozione forzata onde evitare spiacevoli episodi che costituiscono inoltre fonti di inquinamento ambientale ad un evidente e chiaro segnale di degrado del territorio contornato da vetri rotti, metalli corrosi e arrugginiti dalle intemperie del tempo e sacchi neri pieni di rifiuti che fanno da contorno.
Siamo in presenza di una piaga sociale vera e propria che affligge tutto il territorio ma ancor di più si sente a gran voce il silenzio da parte degli amministratori.
Siamo in un periodo storico delicato in cui dovremmo occuparci di altro ma nonostante il progresso siamo costretti a fare un passo indietro ed affrontare argomenti che invece dovrebbeto ritenersi superati! Perché ricordiamoci che dobbiamo essere noi a sensibilizzare le giovani leve al rispetto e alla cura dell’ambiente.