Fondi strutturali, ancora 38 miliardi da spendere entro il 2023

C’è tempo fino alla fine del 2023 per spendere i 38 miliardi restanti dei fondi strutturali 2014-2020 per il settore agricolo. Sembra un periodo lungo ma non lo è: 74 i progetti italiani avviati ma se i fondi residui Fse, Fesr e Feasr non dovessero essere spesi dalle Regioni entro la data stabilita si andrà incontro al disinvestimento.

Come evidenziato anche da un’analisi del Sole 24 Ore, tra le situazioni più complesse ci sarebbe quella della Regione Sicilia. Su una dotazione di 4,3 ,miliardi di euro, il Po Fesr Sicilia deve certificare ancora quasi 2,7 miliardi.  Se si aggiungono i fondi del Psr, la Sicilia dovrà spendere  circa 4,2 miliardi di euro entro la fine del 2023.