Deputato Bulla e dirigenti UDC Etnei: ” siamo certi che le indagini giudiziarie possano dimostrare l’estraneità di Cesa dai reati perseguiti dalla procura”

“Siamo convinti che le indagini giudiziarie che coinvolgono Lorenzo Cesa possano dimostrare l’estraneità del segretario nazionale dell’Udc dai reati perseguiti dalla procura di Catanzaro. Confidiamo in una rapida azione che dipani la nebbia e dimostri la liceità delle azioni di Cesa. Vogliamo fare sentire, in questo momento difficile, la nostra vicinanza ad una persona di cui conosciamo la linearità dei comportamenti”. Lo affermano il deputato regionale Udc Giovanni Bulla, il vice segretario regionale del partito Carmelo Pellegriti, il segretario Udc di Catania Alessandro Porto e i consiglieri comunali scudocrociati della provincia etnea.