Marsala, caos assembramenti. Forze dell’ordine recintano Porta Mazara

Caos assembramenti questo pomeriggio a Porta Mazara.

Intorno alle 18.00 un gruppetino di giovani (4/5 ragazzi), soliti a bivaccare nel centro di Marsala, avrebbero aggredito verbalmente alcuni Vigili Urbani, che li invitavano a disperdersi ed a rispettare le restrizioni previste per la zona rossa. Durante l’animata discussione sarebbero intervenute a supporto un convoglio di militari e carabinieri che operano per il rispetto delle norme anticovid, che in quel momento stava transitando sul posto, raggiunti poco dopo da una volante della polizia.

Tornata la calma, è stato apposto un nastro di delimitazione per limitare il transito e la sosta nella piazza.

Purtroppo a Marsala, sono ancora in tanti a voler rifiutare le disposizioni anticontagio previste dalla zona rossa. Portando spesso, a discussioni più o meno insistenti con taluni soggetti che non vogliono rispettare le regole.