Salviamo le api: in corso una raccolta firme in tutta Europa

Si chiama “Save bees and farmers” ovvero “Salviamo api e agricoltori” ed è l’iniziativa portata avanti in sinergia in tutta l’Unione europea da una rete di oltre 140 ONG ambientali, organizzazioni di agricoltori e apicoltori, sindacati, fondazioni di beneficenza e istituzioni scientifiche che si stanno impegnando nella difesa della biodiversità ma soprattutto della vita della api da lungo tempo minacciata dall’uso dei pesticidi.

Dalla vita delle api e degli altri insetti impollinatori dipende infatti molta dell’agricoltura e della biodiversità: senza di esse, scomparirebbero anche molto specie di piante. Proteggere le api significa dunque anche proteggere le nostre coltivazioni e la nostra alimentazione.

La Commissione Europea ha fissato, nel suo “Green Deal”, l‘obiettivo di ridurre l’uso dei pesticidi del 50% ma, secoondo le associazioni promotrici dell’iniziativa, questo non è sufficiente a salvare la preziosa vita delle api.

Come si legge anche sul sito della Fao “oltre il 75% delle colture alimentari mondiali dipendono in una certa misura dall’impollinazione per resa e qualità. L’assenza di api e di altri impollinatori eliminerebbe la produzione di caffè, mele, mandorle, pomodori e cacao, per citare solo alcune delle colture che si basano sull’impollinazione”.

L’attuale raccolta firme ha visto , fino ad oggi, la partecipazione di 440.297 cittadini europei che hanno virtualmente firmato a sostegno della campagna con cui si chiede la graduale eliminazione dei pesticidi, misure per il recupero della biodiversità con il ripristino degli habitat naturali e misure a sostegno degli agricoltori nella transizione verso l’agroecologia, soprattutto  quelle piccole, diversificate e sostenibili.

Allo stesso tempo, l’obiettivo è di portare avanti la ricerca intorno a un modello agricolo senza uso di pesticidi e OGM.

Per partecipare all’iniziativa, basta andare sul sito web dell’iniziativa “Save bees and farmers” e seguire le istruzioni per apporre la propria firma.