Scuola, atto vandalico Istituto Rizzo-Marino, la condanna della Cisl

“Quelle scritte razziste sulle porte dei bagni della scuola d’infanzia ed elementare Alberto Rizzo-Marino di Mazara del Vallo, offendono chiunque, non dimenticando mai i terribili crimini contro l’umanità, crede nel rispetto nei confronti di ogni essere umano e nella tutela della sua dignità. Siamo vicini al dirigente scolastico, al personale e ai bimbi e alle loro famiglie, questi atti vandalici vanno contrastati con forza”. Ad affermarlo sono Leonardo La Piana segretario generale Cisl Palermo Trapani e   Dino Biondo segretario territoriale Cisl Scuola Palermo Trapani. “Giusta la scelta del dirigente scolastico di riaprire subito, è la risposta più adeguata a chi cerca di colpire il cuore della società, il mondo della scuola con questi atti offensivi e distruttivi. Siamo certi che le indagini faranno chiarezza,e intanto ribadiamo di essere al fianco del personale e dei dirigenti di tutti quegli istituti troppo spesso mira dei vandali” concludono.