Cirs, manifestazione in ricordo delle vittime dell’Olocausto , il plauso del consigliere del II municipio di Catania Cardello

In occasione del ricordo delle vittime dell’olocausto il CIRS, la scuola di formazione professionale, attiva in tutta la Regione, ha presentato il Progetto “Io non (ti) dimentico”. A partecipare all’evento il presidente  della commissione consiliare ai Servizi Sociali del II Municipio di Catania Andrea Cardello. “Per me è importante essere qui oggi- spiega Cardello- lavorare in sinergia, con le associazioni e le istituzioni del territorio, per mantenere in vita la memoria e trasmetterla alle giovani generazioni è fondamentale.

A questo proposito ringrazio il Cirs per l’invito, nella persona del Procuratore  Generale Dott. Salvo Lo Bianco, e per l’attenzione e l’impegno profuso in questo tipo di iniziative che, sono sicuro, si moltiplicheranno nel prossimo futuro”.  Nel corso dell’appuntamento il coordinatore delle sedi Cirs di Catania  e Misterbianco,  Dott. Ernesto Calogero, ha sottolineato l’importanza che la scuola vuole dare a questi momenti di commemorazione, ritenuti estremamente utili e formativi per tanti alunni che si apprestano a diventare uomini e donne di domani. Un passo per imparare a ricordare anche i momenti difficili e far si che atrocità simili non abbiano più a verificarsi. A Catania, nel quartiere di Picanello, hanno dedicato la pietra in memoria di Mario Di Prima, concittadino catanese deportato in uno dei tanti campi di concentramento dove, nel 1945 perse la vita. Sulle stesse posizioni anche la dott.ssa Maiuzzo, del coordinamento regionale del Cirs, che ha spiegano come si intenda regalare un momento di riflessione per non dimenticare le atrocità subite anche da parte dei nostri concittadini siciliani durante l’Olocausto. Presenti alla manifestazione pure una piccola delegazione di alunni, guidati dall’insegnante di italiano e storia Prof.ssa Ilenia Saitta, che hanno recitato i versi di una poesia. Accanto a loro, il responsabile di  sede Dottor Nino Grillo,  la tutor Cecilia Manfredi, il personale amministrativo composto da Tiziano Cristauro e Patrizia Canova oltre alla rappresentante del coordinamento regionale dott.ssa Emanuele Mercede.