Chiusura di stagione regolare a Milano con la sola appendice del quarto e ultimo recupero

La Sigel, reduce dal primo pieno esterno del 2021, ha fatto suo domenica scorsa anche il secondo round dello scontro diretto andata/ritorno contro Green Warriors Sassuolo, valso il terzo posto solitario del girone “Ovest” di A2 Nazionale. Un terzo posto scaturito dalla fenomenale scia di risultati utili di fila (ben cinque) accompagnato alla circostanza del match saltato nell’ultima giornata di ritorno tra Eurospin Ford Sara Pinerolo e Futura Volley Giovani B.A che determinerà, ci si può giurare, l’intera classifica del raggruppamento. La gara di recupero, ultima di quattro, che è in procinto di affrontare la Sigel Marsala è valida per l’8ª giornata di andata e si disputerà al Centro Federale Pavesi di Milano contro Club Italia Crai. Incontro tra le due formazioni che, originariamente, era in calendario per l’1 novembre 2020 in casa di Club Italia Crai. Conosciuto il primo rinvio per le note ragioni sanitarie, successivamente si era provveduto allo slittamento dell’incontro per mercoledì 18 u.s. Saggiamente, però, venendo meno garanzie certe sui tempi degli esiti dei tamponi di controllo delle giovani federali, si è acquisita ed esaudita la richiesta del Marsala Volley di disporre a nuovo differimento la sfida, penultima di andata. Una decisione assennata, a prevenzione della Salute di tutte le parti coinvolte “spalleggiata” dal Club Italia Crai.

Le giovani di coach Massimo Bellano stanno facendo fronte a un finale di regular-season con una pendenza del 15%, (grado di difficoltà delle loro partite) prima di disputare la Pool Salvezza nella seconda fase. Domenica scorsa le azzurrine capitanate da Sofia Monza hanno ospitato la “prima della classe” Acqua&Sapone Roma Volley Club. Nonostante la sconfitta, le federali hanno dato vita a tre set tirati (terminandoli tutti sopra i venti punti, ndr), due dei quali ricorrendo ai vantaggi che hanno dato ragione sul filo di lana alle capitoline. Per il recupero della 3ª giornata di andata mercoledì 27 gennaio, al Centro Federale Pavesi, è stata la volta di Lpm Bam Mondovì, seconda forza del girone “Ovest”. È venuta fuori una gara aperta a qualsiasi risultato e ne sono la dimostrazione i primi due set condotti ai vantaggi, andati ad appannaggio ospite. Anche in questa occasione azzurrine che hanno ben figurato contro un avversario più forte duellando coraggiosamente e arrendendosi al quarto set, dopo aver vinto la terza frazione e dimezzato le distanze nel computo dei giochi. Un K.O. arrivato con questi parziali: [25/27; 26/28; 25/20; 19/25]. Questa la formazione scesa in campo nell’ultima gara: Monza al palleggio, Frosini opposto; schiacciatrici Nervini e Gardini; centri Nwakalor e Marconato; libero Armini. Ora sempre in casa c’è la Sigel Marsala, altra formazione che staziona da tutta la stagione nei primi posti.

In questo paradosso temporale, intanto il 17 gennaio scorso si è consumata la partita di ritorno (17ª giornata) in Sicilia con la netta affermazione delle donne di Amadio sulle “azzurrine” in tre set. Equilibrati primo e terzo parziale abilmente portati a casa, non c’è stata storia per quanto concerne il secondo atto vinto “a mani basse” da Demichelis & Company. Questa la successione set registrata al PalaBellina: [25/22; 25/18; 26/24]. Grande contributo realizzativo tra le fila di casa da parte di Aurora Pistolesi (16 stampi) e della top-scorer dell’intera contesa Giorgia Mazzon (21); Per le azzurrine si è distinta l’opposto Frosini (15).

Tabellino. Sigel Marsala Volley-Club Italia Crai: 3-0 [25/22; 25/18; 26/24].

Sigel Marsala Volley: Pistolesi 16, Caruso 6, Demichelis 2, Gillis 8, Parini 5, Mazzon 21, Vaccaro (L), Soleti 1, Mistretta. ne: Caserta, Colombano, Nonnati. Coach: Daris Amadio, vice: Francesco Campisi, Ass: Maurizio Negro.

Club Italia Crai: Nervini 2, Nwakalor 8, Monza 7, Gardini 12, Marconato 2, Frosini 15, Armini (L), Ituma 5, Giuliani, Gannar, Barbero, Pelloia, ne: Bassi (L), Trampus. Coach: Massimo Bellano, vice: Michele Fanni.

Arbitri: Roberto Guarneri di Messina e Antonino Di Lorenzo di Palermo

Note: Gara disputata a “porte chiuse” in osservanza delle norme anti-contagio da SARS-CoV-2

Settimana atipica e sacrificata per le azzurre, con lo staff tecnico capeggiato da Daris Amadio che ha optato per gli allenamenti pomeridiani all’orario del match domenicale per abituare il corpo delle atlete ad una corretta dose di riposo. Questo per dare la cifra che pure a Milano la Sigel vorrà fare sul serio (in attesa della conferma per la partecipazione alla Coppa Italia A2, visto il matematico conseguimento minimo del quarto posto come recita il regolamento), anche in funzione dei punti che verranno portati nella Pool. Nel corso dell’allenamento tecnico di giovedì il gruppo ha svolto la consueta partitella in famiglia per registrare il sestetto anti-Club Italia Crai. Venerdì (oggi, ndr) ci sarà tempo per un ultimo allenamento in sede, mentre sabato per il team è giorno di partenza per la Lombardia e raggiungere il Capoluogo di Regione.

Tifosi e appassionati potranno seguire le sorti dell’incontro attraverso la diretta di “LVF TV“, la web-tv della Lega Volley Femminile. Altri modi per avere contezza sull’andamento in tempo reale dell’incontro saranno l’aggiornamento punto a punto dal sito www.legavolleyfemminile.it o dalla pratica app della Lega Volley Femminile.

Piccola modifica nell’orario di inizio. Domenica 31 gennaio il via alle operazioni scatterà presto. Al Centro Federale Pavesi di Milano si comincia alle ore 15.00 per motivi di coincidenze aeree e consentire alla compagine lilybetana di far rientro sull’Isola e nel luogo di origine in serata.

Si conosce, pertanto, la designazione arbitrale del recupero Club Italia Crai-Sigel Marsala Volley. Saranno Rachela Pristerà e Marco Pasin, ambedue di Torino.