Social network, all’Ars Forza Italia deposita ddl per più trasparenza e sanzioni, Ternullo (FI): “Non si può continuare a stare in silenzio

Ieri è stato depositato all’Ars un ddl di Forza Italia – prima firmataria l’on. Bernardette Grasso  – per sollecitare il Governo nazionale a recepire le direttive europee in materia di comunicazione ferme al Senato. 
“Quante altre tragedie devono consumarsi sotto i nostri occhi, prima che si metta un freno al dilagare di certe dinamiche del mondo virtuale? È notizia di ieri dell’influencer che nel siracusano istigava al suicidio su Tik Tok. A tutto c’è un limite che deve essere garantito dal Parlamento nazionale. Più trasparenza sui contenuti audiovisivi, più controlli e sanzioni certe per i trasgressori, sono alcuni dei punti trattati, che Forza Italia ritiene siano proprietari. Da Roma, il Governo, piuttosto che pensare a stucchevoli logiche di palazzo, dovrebbe accelerare l’iter imposto dall’UE e garantire tali fondamentali controlli sul digitale”.  Lo afferma la deputata di Forza Italia all’Ars, on. Daniela Ternullo,  firmataria del ddl presentato dall’on. Bernardette Grasso.