Sicilia Arancione: un successo della Lega

Da lunedì la Sicilia lascia la zona rossa per entrare in quella arancione. È un buon risultato per tutti i siciliani e ci sprona a comportamenti sempre responsabili in maniera da uscire definitivamente dall’incubo delle restrizioni e dei conseguenti danni all’economia e alla socialità; l’obiettivo è di ottenere una prossima ordinanza del ministro della Salute che ci porti in zona gialla se non addirittura bianca. In poche ore ho letto una serie incredibile di rivendicazioni e autocelebrazioni per questo risultato giunte da ogni dove e la corsa per appuntarsi da soli le medaglie è ancora in pieno svolgimento … Dico solo che il lavoro della Lega Sicilia tanto nella fase di ascolto di migliaia di imprenditori quanto in quella propositiva in ogni sede politica e istituzionale è, per fortuna, sotto gli occhi di tutti. Negli ultimi giorni, soprattutto per questo tema, abbiamo compreso quanto paghi il lavoro di squadra nella Lega: dai nostri tre deputati regionali all’Ars Catalfamo, Figuccia e Ragusa fino ai singoli attivisti sul territorio che mi ha fatto partecipe delle istanze dei cittadini ormai stremati nelle nove province siciliane. Ora, davvero, andiamo avanti!