Proseguono le consultazioni a Montecitorio

Ultimo giorno di consultazioni per Roberto Fico, che oggi incontrerà tra gli altri il gruppo degli europeisti. M5s, Pd e Leu blindano ancora Conte.

Serve un patto “di fine legislatura”, incalza Zingaretti. Renzi chiede un programma scritto, ricordando che per Iv “le idee vengono prima dei nomi”. Fornaro sottolinea la necessità di “lealtà” in una coalizione. Il mandato esplorativo di Fico è solo “altro tempo perso”, taglia corto Salvini.

La mossa di Matteo Renzi inevitabilmente complica la trattativa per il futuro governo. Tuttavia l’impressione alla fine della prima giornata di consultazioni del presidente Fico è che Renzi abbia sminato la bomba mes e mostrato un certo ottimismo sul fatto che “nell’interesse degli italiani un punto di caduta” possa essere trovato. Un punto importante a favore del lavoro di Fico è che si sia iniziato a lavorare concretamente sul programma.

Insomma, sembra partire nelle difficoltà previste il compito del Presidente della Camera Roberto Fico di “esplorare” la possibilità di avere un nuovo governo solido, frutto di una intesa all’interno della ex maggioranza giallorossa.