Trapani. Rapina donna in pieno centro: Carabinieri arrestano 26enne

I Carabinieri della Stazione di Trapani, in esecuzione dell’ordinanza applicativa della misura cautelare della custodia in carcere emessa dal Giudice per le Indagine Preliminari del Tribunale di Trapani, hanno tratto in arresto I.F., trapanese, cl.95, già gravato da precedenti di polizia, in quanto ritenuto responsabile del reato di rapina e tentato sequestro di persona ai danni di una donna del posto.

Il provvedimento è scaturito al termine dell’attività investigativa posta in essere dai Carabinieri non appena acquisita la denuncia da parte della vittima, che ha consentito di raccogliere gravi e concordanti indizi di colpevolezza a carico del 25enne quale autore di una rapina perpetrata la sera del 5 gennaio scorso.

In tale circostanza, l’uomo era salito repentinamente a bordo dell’autovettura della vittima – che si accingeva a ripartire dopo una sosta nei pressi di un distributore automatico nel centro città – aggredendola e mettendole una mano davanti alla bocca per impedirle di chiedere aiuto mentre le intimava di mettere in moto la macchina, fino a che la stessa è riuscita a divincolarsi e a scappare dell’auto. A quel punto, l’uomo si è appropriato della borsa, lasciata dalla donna all’interno della vettura, facendo poi perdere le proprie tracce.

L’arrestato, espletate le formalità procedurali, è stato tradotto ed associato presso la casa circondariale “Pietro Cerulli” di Trapani così come disposto dall’Autorità Giudiziaria.