Ferla (SR). Consolidamento del costone dell’antico borgo

Ferla (Sr). Sono ripresi nel dicembre scorso, dopo una breve battuta d’arresto per motivi tecnici, i lavori di consolidamento di contrada Macello. Il Consorzio Stabile Concordia – che se li è aggiudicati per un importo di poco superiore ai 500 mila euro finanziati dalla Struttura contro il dissesto idrogeologico – dovrà mettere in sicurezza la parte più antica di Ferla, borgo medievale della Val di Noto. Prevista una bonifica generale del costone, l’asportazione della vegetazione, il disgaggio e la rimozione dei massi pericolanti, la chiodatura con barre in acciaio e la posa di una rete in aderenza.