Catania. Cantiere viale Rapisardi, caos traffico: l’allarme lanciato dal comitato Romolo Murri

Mesi di lavori nei sottoservizi lungo l’intero viale Rapisardi hanno provocato disagi a non finire in questa parte di Catania. Dallo scorso dicembre il comitato Romolo Murri, attraverso il suo presidente Vincenzo Parisi, chiede all’amministrazione comunale la necessità di intervenire con un piano del traffico alternativo anti caos. Mobilità che interessi le tante strade limitrofe e possa dare respiro e scongiurare un blocco di auto al viale Rapisardi che in questo momento è letteralmente in ginocchio. Un lungo cantiere che occupa la zona centrale della strada con macchine parcheggiate, auto che fanno lo slalom tra una corsia e l’altra e la costante carenza di posteggi. Il risultato inevitabile sono le lunghe file nelle ore di punta. Non solo, altra questione sollevata dal comitato Romolo Murri è la condizione del manto stradale temporaneo. L’asfalto, con il passare del tempo, si sfalda e crea pericolosi avvallamenti. Cosa succederà con le prossime piogge? Ritorneranno le buche? Uno scenario da scongiurare in tutti i modi. Ecco perché Palazzo degli Elefanti deve prendere (o far prendere alla ditte responsabile dei lavori) adesso tutti i provvedimenti del caso. Altrimenti dopo sarebbe tropo tardi.