Elezioni amministrative in Sicilia, Papania: “Avanti con la coalizione di centrodestra per gli appuntamenti elettorali”

Gli appuntamenti elettorali a cui la provincia è chiamata non possono non tenere conto degli equilibri politici regionali. Non vi è dubbio che  una coalizione per dirsi compatta e con gli stessi intenti deve marciare nella medesima direzione, con la  capacità  di fare sintesi e al contempo di essere guida.

Si rende necessario riproporre sui territori la maggioranza partitica che appoggia il governo regionale, presieduto dal governatore Nello Musumeci, una maggioranza che ha saputo già dare prova non solo di compattezza ma anche di slancio elettorale e, non in ultimo, di compostezza, di visione e di prospettiva.

Dalle amministrative di Alcamo, passando per le elezioni di secondo livello del Libero Consorzio trapanese, il centrodestra dovrà unire le forze proponendo uno schema che sappia perimetrare l’alleanza regionale per  risultare vincente.

Le forze politiche partitiche con le loro sigle dovranno  confrontarsi con i movimenti civici per provare ad allargare la base di una coalizione che abbia chiari i programmi.