Trapani: assegnato il Campo Sorrentino

Di oggi la delibera della Giunta Tranchida che, con apposito atto d’indirizzo agli uffici, definisce nel miglior modo possibile la querelle circa la conduzione dell’impianto calcistico Roberto Sorrentino.
Infatti, nel rispetto dell’avviso diramato nel 2018 dal Commissario Straordinario Messineo, che al tempo guidava l’Amministrazione, e preso atto della formale disponibilità dell’Accademia Sport Trapani – risultata peraltro titolare del citato avviso, data l’estromissione fallimentare del Trapani Calcio – ad assecondare con “spirito sportivo” la possibilità di estendere a tutte le ASD e Scuole Calcio Giovanil
i cittadine e del territorio la migliore e plurale fruizione dell’impianto, come più volte ribadito, si procede alla definizione dell’affidamento.
 “Per la nostra visione dello sport e di ciò che unisce – dichiara l’Assessore Abbruscato – lo riteniamo un passo avanti ed una risposta alle richieste che provengono dal territorio. Un punto di ripartenza, quindi, per aggregare tanti giovani e appassionati del calcio”.
 “Vince lo sport, il buon senso e la voglia di collaborazione che è il principio alla base di ogni comunità – aggiunge il Sindaco Tranchida – a maggior ragione nel momento in cui si fruisce di un impianto sportivo pubblico e finanziato dai cittadini. Lo Sport per tutti unisce”.