Foibe,Miccichè: “Continueremo a ricordare questa sciagura nazionale”

“Oggi ricordiamo le migliaia di cittadini perseguitati e uccisi, soltanto perché erano italiani, dal regime comunista di Tito. Condivido la definizione “sciagura nazionale” data alle foibe dal presidente Mattarella. Ma oltre alla sciagura si è aggiunto il colpevole silenzio e la negazione di una parte della politica italiana che per oltre 50 anni ha nascosto la verità”.

Lo scrive in una nota il Presidente dell’Assemblea regionale siciliana Gianfranco Miccichè nel giorno della commemorazione delle vittime della strage delle foibe.