Mafia, 26 ordinanze Gdf: sequestro beni in tre regioni

Militari della guardia di finanza stanno eseguendo un’ordinanza cautelare per 26 indagati e sequestrando per beni per oltre 50 milioni di euro ritenuti frutto di investimenti in Sicilia, Lombardia e Veneto della ‘mafia imprenditoriale’ del clan Scalisi-Laudani.

I reati ipotizzati, a vario titolo, dalla Dda di Catania sono associazione mafiosa e trasferimento fraudolento di valori.

Il sequestro interessa 17 società e 48 immobili. Nell’operazione, denominata ‘Follow the money’, sono impegnati oltre 100 militari delle Fiamme gialle del comando provinciale di Catania, in collaborazione con lo Scico di Roma. Sono in corso perquisizioni.