Marsala. “Preparazioni a base di cannabis”: approvata mozione per rimborso dal servizio sanitario

Nella scorsa seduta del Consiglio comunale di Marsala, l’Aula ha approvato la mozione “Interventi urgenti in materia di utilizzo di preparazioni magistrali a base di cannabis, con rimborsabilità a carico del Servizio Sanitario della Regione Siciliana”. L’Atto era stato proposto dai consiglieri Flavio Coppola, Walter Alagna, Andrea Marino e Antonio Vinci. Nel condividere le finalità della Mozione, l’assessore Giuseppe D’Alessandro dichiara:

“Anche se l’uso della Cannabis in ambito medico non rientra tra i protocolli terapeutici, il trattamento è di grande supporto per pazienti con particolari patologie. In più, il limitato rimborso da parte del Servizio Sanitario Regionale della prescrizione di preparazioni magistrali, pone anche un problema di equità sociale, tenuto conto che i notevoli costi non rendono il trattamento accessibile a tutti. Un discorso, questo, che investe la sfera più ampia del diritto di tutti a curarsi. Per questo, esprimo la mia totale condivisione all’iniziativa, sottolineando altresì l’impegno che i consiglieri Andrea Marino e Flavio Coppola continueranno ad assicurare affinchè – di concerto con il sindaco Massimo Grillo, l’Asp e la Regione – si possa avviare la procedura per giungere alla soluzione di un problema sanitario e sociale”.