Messina: Scommesse clandestine al Circolo ricreativo

I funzionari ADM di Messina, in collaborazione con i militari della
Guardia di Finanza, hanno scoperto una sala scommesse priva di autorizzazione nella quale si effettuavano le attività di gioco in totale assenza di licenza di esercizio.

L’operazione di verifica, eseguita all’interno di un circolo privato della provincia messinese, ha consentito il sequestro di un personal computer, di una stampante e di due apparecchi da intrattenimento privi di concessione governativa.

Accertata la totale evasione dell’imposta sugli intrattenimenti (ISI), al gestore sono state elevate sanzioni amministrative per un totale complessivo di 32.000 euro.