Messina, Consigliere Mangano: “Istituire con urgenza tavolo tecnico a seguito della limitazione al traffico del viadotto sulla SP39”

Il consigliere comunale del MoVimento 5 Stelle Paolo Mangano, ha inviato al sindaco Cateno De Luca e all’Assessore Salvatore Mondello una missiva nella quale richiede con urgenza l’istituzione di un tavolo tecnico per valutare la viabilità sulla SP39.

“Il traffico veicolare sull’importante arteria è stato recentemente limitato e interdetto ai mezzi pesanti sul cavalcavia numero 1 della tangenziale di Messina, a seguito di un sopralluogo dal responsabile del Servizio Manutenzione Viabilità della Città metropolitana, congiuntamente al responsabile dell’Ufficio sicurezza e assistenza al traffico del Consorzio autostrade siciliane, che ne ha constatato la sua precarietà.

In particolare, è stato istituito il senso unico alternato e l’interdizione al transito dei mezzi superiori a 3,5 tonnellate.

E’ importante sottolineare che il viadotto in questione rappresenta l’unica via di accesso per i Villaggi di Larderia Inferiore, Larderia Superiore e Tipoldo e che, quotidianamente, nel suddetto viadotto transitano numerose automobili e mezzi pesanti, quali TIR di portata tra le 20 e le 40 tonnellate. 

Queste limitazioni viarie generano notevoli problemi non solo alle famiglie, ma anche alle numerose attività commerciali, industriali e logistiche presenti sul territorio. Proprio per questo è prioritario individuare una via d’accesso secondaria e provvisoria ed intervenire con massima urgenza. Inoltre, ero già intervenuto in passato interpellando persino il Prefetto, segnalando problemi di pubblica illuminazione in alcuni tratti e la presenza di alberature che invadevano la sede stradale.

Bisogna, quindi, istituire tempestivamente un tavolo tecnico per risolvere al più presto le criticità che riguardano questa importante porzione del nostro Comune”, conclude il consigliere pentastellato Paolo Mangano.