Problemi lungomare di Catania, l’interrogazione del consigliere Cardello

Un lungomare che cade letteralmente a pezzi. Una parte della città che necessita immediatamente di interventi di manutenzione ordinaria straordinaria per garantire l’incolumità di tutti. Comincia da qui la segnalazione del consigliere di “Italia Viva” del II municipio Andrea Cardello. “Dopo aver ascoltato le lamentele di moltissimi cittadini- afferma Cardello- ho effettuato un sopralluogo sul viale Ruggero di Lauria e sul viale Artale D’Alagona. La situazione è apparsa subito drammatica: buche e avvallamenti sulla pista ciclabile, montagne di rifiuti sulla scogliera e tra gli spazi verdi, zona transennate da tanto tempo e mai messe definitivamente in sicurezza, cartelli stradali abbattuti”. Uno dei principali salotti buoni della città dove, accanto agli sforzi per la pedonalizzazione dell’area, ci sono piazze ancora quasi completamente transennate e le Garitte Spagnole ridotte a cassonetti dei rifiuti.

“Nell’ottica di sviluppo del lungomare- prosegue Cardello- va tenuta in considerazione il cantiere del viale Alcide De Gasperi. La strada ancora divisa in due tronconi e che dovrebbe servire a snellire il traffico sul viale Ruggero di Lauria e sul viale Artale D’Alagona”.