Mazara: pratiche di condono edilizio, via libera all’autocertificazione igienico-sanitaria

“Con l’obiettivo di accelerare e snellire ulteriormente l’iter burocratico abbiamo approvato in Giunta una deliberazione che consente di estendere l’autocertificazione igienico-sanitaria che sostituisce il parere preventivo dell’Azienda sanitaria competente anche alle pratiche di condono edilizio, nuove o giacenti presso gli uffici comunali, come già previsto dalla legislazione vigente per i permessi di costruire o le denunce di inizio attività. La possibilità dell’autocertificazione igienico-sanitaria per le pratiche di condono, accorcerà di molto i tempi ai fini dell’ottenimento di concessioni in sanatoria”.

Lo rende noto l’assessore comunale con delega all’Urbanistica Vincenzo Giacalone, proponente della deliberazione n. 23/2021 approvata dalla Giunta Municipale presieduta dal sindaco Salvatore Quinci.

Unitamente all’atto di indirizzo è allegato il modello di autocertificazione igienico-sanitaria, predisposto dagli uffici urbanistici comunali coordinati dal funzionario responsabile Antonella Russo.

La deliberazione fa seguito alla decisione già assunta in gennaio dalla Giunta municipale con la quale è stato disposto che per le procedure di condono edilizio il Servizio Urbanistica accetti esclusivamente per via telematica le perizie giurate presentate dai progettisti incaricati.  

“Lo snellimento delle procedure di condono edilizio – sottolinea l’assessore Giacalone – è quanto mai opportuno in questo periodo nel quale sono in corso numerose richieste e procedure per sfruttare gli effetti positivi dell’Ecobonus 110%. Sia sugli adempimenti telematici che per quanto attiene l’autocertificazione igienico-sanitaria – conclude Giacalone – sono previsti naturalmente meccanismi di controllo a campione”.

 Clicca qui per scaricare l’Atto di indirizzo ed il Modello di Autocertificazione Igienico-Sanitaria