Ex Pip, Lega Sicilia: l’emendamento della svolta

Dopo vent’anni ci avviamo ad una possibile e giusta e stabilizzazione dei circa 3 mila lavoratori ex Pip di Palermo. La mia firma assieme a quelle degli altri colleghi deputati in sede di commissioni riunite Affari costituzionali e Bilancio alla Camera è frutto di un apprezzabile accordo bipartisan che consente l’approvazione di un emendamento al decreto Milleproroghe con l’obiettivo di sbloccare rapidamente il processo di assunzione di questa categoria di lavoratori. Dietro questa svolta, voglio ricordarlo, c’è anche il grande lavoro di Vincenzo Figuccia, deputato della Lega all’Ars, e storicamente uno dei politici che a Palermo ha sempre sostenuto la legittima battaglia di migliaia di lavoratori e delle loro famiglie a cui il nuovo governo nazionale si appresta a dare una tardiva ma finalmente degna risposta. I suggerimenti di Vincenzo sono stati preziosi per tutti, anche per il lavoro parlamentare a Roma delle ultime settimane; ora con l’istituzione di un tavolo tecnico presso il ministero della Pubblica amministrazione i parlamentari nazionali della Lega, io per primo, faremo in modo di arrivare in pochissimo tempo al via libera definitivo alla stabilizzazione degli ex Pip.