L’Unione Madonie invita a partecipare all’indagine “Giovani Dentro”

Online un questionario per dare voce ai giovani che hanno scelto di vivere o ritornare nelle aree interne.

“Giovani Dentro” è il formulario che viene proposto a tutti i giovani tra i 18 e i 39 anni che vivono nei piccoli paesi non arrendendosi allo spopolamento.

Con questo test si vuole capire quali sono i sogni, le aspirazioni, i progetti e i bisogni di chi vive nelle valli, nell’entroterra e nelle montagne del nostro Paese.

A darne notizia è l’assessore alle politiche giovanili dell’Unione delle Madonie Pier Calogero D’Anna che assieme al Presidente Pietro Macaluso invitano i giovani a partecipare allo studio compilando il questionario al cliccando QUI.

L’indagine propone un’analisi concreta delle motivazioni, degli interessi, dei bisogni formativi e professionali della popolazione giovane che resta o torna ad abitare le aree marginali, interne e montane funzionale all’avvio da parte dei decisori pubblici di strategie di sviluppo che investano sul capitale umano di questi territori. Presenta altresì uno specifico focus sul settore agro-silvo-pastorale per raccogliere elementi utili al lancio di una scuola concepita secondo modelli esperienziali a sostegno dei progetti dei giovani pastori delle aree interne del Paese

Lo studio è promosso dall’Associazione Riabitare l’Italia, con il cofinanziamento della Fondazione Peppino Vismara, in partnership con il CREA per la RRN, il GSSI, EURAC Research, CPS e l’Osservatorio Giovani dell’Università di Salerno.

Si può rispondere al sondaggio QUI.