Marsala. Azienda di tendaggi dona mascherine al Comune

Trecento mascherine in tnt sono state donate al Comune di Marsala dalla Piccione Arredi Tessili, azienda leader in provincia di Trapani nel settore dei tendaggi, tessuti e complementi d’arredo.

I dispositivi di protezione, di colore nero e con il logo serigrafato del Comune di Marsala (non sono in vendita), sono stati consegnati al sindaco Massimo Grillo dai fratelli Giuseppe e Vincenzo, titolari dell’azienda, che hanno voluto compiere ancora una volta un gesto di solidarietà: già lo scorso anno, infatti, in piena emergenza, si erano messi a disposizione del territorio donando sia mascherine che stoffe a sarte amatoriali in grado di poter cucire i dispositivi di protezione, introvabili nei primi mesi di pandemia.

Questa volta, però, nel nostro gesto c’è una maggiore consapevolezza dell’importanza di avere a disposizione una mascherina, perché sappiamo cosa vuol dire avere il covid 19, contro il quale, per cinquanta giorni, abbiamo dovuto combattere – sottolineano Vincenzo e Giuseppe. Siamo stati fortunati ad essere asintomatici, ma è stata un’esperienza terribile, siamo stati costretti a stare a casa senza poter lavorare .

Il primo cittadino si è intrattenuto con i fratelli Piccione per un confronto sulle difficoltà che gli imprenditori stanno vivendo in questo particolare momento, sopratutto alla guida di aziende a conduzione familiare. “Un gesto che invita al senso di responsabilità– dichiara il sindaco Grillo. Ciò perché i protagonisti sono due giovani che hanno sperimentato cosa vuol dire essere contagiati e che ora, comunque, sono pronti a ripartire con entusiasmo e determinazione.