Governo, Mineo: “Forza Italia Sicilia è determinante a livello nazionale ,senza sottosegretari l’Isola potrebbe restare fuorida scelte strategiche”

 Anche Forza Italia giovani in Sicilia mostra la sua perplessità rispetto alle scelte del partito nazionale, a due giorni dalle nomine dei sottosegretari nel governo Draghi. “Nel ribadire i migliori auguri di buon lavoro alla compagine governativa azzurra appena incaricata, non si può non sottolineare che la mancanza di rappresentanti siciliani nella squadra di governo ci lascia perplessi e ci preoccupa molto – dice Andrea Mineo, coordinatore regionale di FI giovani e consigliere comunale – In un momento in cui in cui si dovranno pianificare le risorse europee del Recovery plan soprattutto al Meridione, la Sicilia rischia di restare fuori da scelte strategiche”.

“In Sicilia – spiega – Forza Italia è un partito forte, radicato, che può contare su 700 amministratori locali, molti dei quali giovani, preparati e competenti. Una classe dirigente regionale che è motivo di vanto per tutto il partito”.   

Mineo ricorda che “nell’Isola rappresentiamo il 20% dei voti dei siciliani, rispetto al trend nazionale del partito, attorno al 7%. Di questo, il 2% deriva dalla Sicilia. Senza il contributo dell’Isola, il partito avrebbe ben altri numeri”, conclude Mineo.