Volley, serie B2. Nigithor – Fly Volley 0-3

Prima vittoria in trasferta per la A29 GesanCom Fly Volley Marsala che batte con un secco 3-0, sabato pomeriggio, la Nigithor Santo Stefano di Camastra nella prima giornata di ritorno del Campionato di B2 femminile di Volley girone N/2 grazie ai parziali 25-10 29-27 25-21. Lucio Tomasella ha schierato il miglior starting six della stagione grazie al rientro, anche se non al meglio della condizione fisica, di Carmen Bellapianta il cui encomiabile attaccamento alla maglia ha consegnato agli annali lezioni di coesione e sacrificio. Di tutte le gare già giocate con la diagonale Gabriele/Spano’, le bande Patti e Bellapianta, le centrali Giannone e Guccione alternate al libero Parisi, di sicuro questa è stata quella con i migliori contenuti tecnici e lancia le libellule lilibetane in un solitario secondo posto in classifica con 12 punti.
Nel primo set le ragazze di Lucio Tomasella non sbagliano nulla, tanto da
chiudere con un secco 25-10 il parziale, forti di una eccellente interpretazione di tutte le fasi di gioco. Nel secondo set la Stefanense prova a recuperare ed il punto a punto scaturito dai diversi errori di entrambe le contendenti porta la frazione ai vantaggi e grazie anche ai subentri di Erika Marino di Giorgia Ruggirello e di Carla Pagano, a dare sostegno alle compagne, che si consente la chiusura del set sul 29-27 a favore della A29 GesanCom Fly Volley Marsala. Nel terzo set, invece, la Nigithor si porta avanti ma due break nei momenti topici da parte della Fly Volley consegnano al campionato una Squadra con la “S” maiuscola pronta ad affrontare tutte le insidie che si presenteranno con la testa
alta e forte di una comprovata e fraterna coesione.
Tabellino punti: A29 GesanCom Fly Volley Marsala: Spanò 11, Gabriele 4, Giannone 6, Guccione 7, Patti 16, Bellapianta 9. S. Stefano di Camastra: Scirè 12, Pagano 10, LI Muli 2, Miceli 3, Antico 4,
Kalcheva 4, Loria 1.