F1, Ferrari presenta il team 2021

“Entro 5 anni voglio diventare campione del mondo. Ferrari è il posto giusto per riuscirci”. Lo dice il neo pilota della Ferrari Carlos Sainz, nel corso della presentazione a distanza del team Ferrari per la stagione 2021, mentre la nuova vettura verrà svelata il 10 marzo “Per me – aggiunge Sainz – quest’anno sarà molto difficile battere Leclerc, mi manca un po’ conoscere la squadra. Sarebbe il massimo riuscirci ma c’è un obiettivo più importante: far andare avanti la Ferrari insieme. Se c’è un anno in cui dobbiamo lavorare bene insieme è questo. Quando ci sarà il titolo come obiettivo magari potremo preoccuparci l’uno dell’altro”.

“Siamo reduci da una delusione che non dovrà mai ripetersi – ammette  il team principal Mattia Binotto -. Ferrari è più importante di ognuno di noi. Dobbiamo onorare la divisa che portiamo. Il Cavallino Rampante rappresenta l’eccellenza italiana. Faremo errori – sottolinea – ma sarà importante imparare da essi. Come una grande orchestra dobbiamo avere gli strumenti migliori. Per raggiungere questi traguardi abbiamo una nuova coppia di piloti, la più giovane dal 1968″.

“Sono qui – dichiara Charles Leclerc – per battere tutti. Il compagno è l’unico che ha la tua stessa macchina. Sarà interessante. Ferrari è come una famiglia. Nel 2021 – aggiunge il pilota monegasco – l’obiettivo minimo sarà fare meglio del 2020, ma il 2022 sarà un anno importantissimo”. Leclerc parla poi del suo rapporto con il tifo della Rossa: “Tutto è cambiato dopo Monza. Ferrari è una religione”.