M5S all’Ars: “I disabili gravi e chi li cura dimenticati dal piano vaccinale della Regione, Razza rimedi a questo imperdonabile errore”

“È inammissibile che in Sicilia i disabili gravissimi e i loro caregiver non siano nelle prime posizioni del calendario vaccinale siciliano: al pari degli anziani sono persone fragili e dovrebbero avere la precedenza, come sta giustamente avvenendo in altre regioni.  L’assessore Razza rimedi subito a questo  imperdonabile errore”.

Lo affermano i deputati M5S della commissione salute dell’Ars, Giorgio Pasqua,  Francesco Cappello. Antonio De Luca e Salvatore Siragusa.

“È giusto – dicono – che ci siano  delle priorità nella somministrazione dei vaccini, non riusciamo però a comprendere come i disabili gravissimi e chi li assiste debbano aspettare più di persone appartenenti a categorie certamente meno fragili. In Sicilia ci sono 11 mila disabili gravissimi, si provveda a vaccinarli  a domicilio subito. Siamo ancora in tempo per rimediare a questa incredibile e imperdonabile svista. Mercoledì in commissione chiederemo ufficialmente a Razza di intervenire”.