Porto di Palermo. Sequestrate 38 stecche di sigarette

I funzionari ADM di Palermo e i militari della Guardia di Finanza, nell’ambito delle attività finalizzate al contrasto dei traffici illeciti, hanno scoperto, in due distinte operazioni, 38 stecche di sigarette introdotte illegalmente nel territorio.

Un primo sequestro ha riguardato un carico di 10 stecche occultate, da un cittadino straniero, all’interno dei sedili e nella paratia anteriore del cofano della propria automobile sbarcata dalla nave proveniente dalla Tunisia. Il trasgressore, già recidivo per il medesimo reato, è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria.

In una seconda operazione è stato riscontrato un analogo tentativo di contrabbando, commesso da un altro viaggiatore che aveva occultato 28 stecche di sigarette all’interno del proprio veicolo.