Bronte: deputati Udc Ars,ex Assessore del Comune fuori dal Partito,ad attacchi a Musumeci ed al Governo Regionale si risponda con espulsione

 “Le parole dell’ex assessore comunale di Bronte Giuseppe Di Mulo contro il governo Musumeci, pronunciate in occasione della visita del governatore siciliano in municipio, non consentono la permanenza dell’ex amministratore locale nell’Udc. Non è né ragionevole, né ammissibile che un rappresentante dell’Udc manifesti astiosità nei confronti del Presidente della regione che il nostro partito, ai massimi livelli, sostiene con un’alleanza di governo salda che, tra l’altro, ci fa esprimere due assessori nella Giunta siciliana. Le vicende politiche locali di cui parla Di Mulo sono state interpretate dallo stesso in maniera parziale e preconcetta. Per queste ragioni prendiamo le distanze da Di Mulo ed invitiamo la segreteria regionale dell’Udc ad agire di conseguenza espellendolo dal partito”. Lo si legge in una nota congiunta a firma dei deputati regionali Giovanni Bulla, Eleonora Lo Curto e Mimmo Turano.