Infrastrutture. Sindaci Marsala-Mazara-Petrosino sollecitano Bretella

Prosegue l’iter per l’approvazione del progetto per la realizzazione della bretella Birgi – Mazara del Vallo. Su sollecitazione dei Sindaci di Petrosino, Marsala e Mazara del Vallo, l’Anas ha trasmesso al Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici la pratica per ottenerne il relativo parere. Adesso in una nota indirizzata al Presidente della Regione, Nello Musumeci, all’Assessore regionale delle Infrastrutture e della Mobilità, Marco Falcone nonché all’Assessore regionale dell’Agricoltura, dello Sviluppo Rurale e della Pesca Mediterranea, Antonino Scilla, gli stessi Sindaci chiedono che intervengano presso l’organo tecnico governativo per accelerare l’iter burocratico finalizzato alla realizzazione del 1° stralcio funzionale Marsala Sud – Mazara del Vallo (la cosiddetta bretella Birgi-Mazara).

La costruzione di questa arteria viaria di grande valenza strutturale– sottolineano i Sindaci Massimo Grillo, Salvatore Quinci e Gaspare Giacalone – non è più procrastinabile. Occorre accelerare l’iter tecnico-burocratico e in questo senso, dopo avere ottenuto dall’Anas la trasmissione del progetto al Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici, chiediamo adesso ai vertici regionali di intervenire presso le autorità statali per abbreviare i tempi dell’esame della pratica presso quella struttura tecnica. La realizzazione dell’opera è di vitale importanza per lo sviluppo socio-economico e turistico dei nostri territori”.

L’intervento da attuare consiste specificatamente nella variante esterna ai centri abitati della SS 115 da Marsala sud a Mazara del Vallo, per uno sviluppo di circa 16,5 km e con una sezione stradale di tipo C1 secondo il DM 200. L’opera è inserita nel primo Programma delle Infrastrutture Strategiche della Legge Obiettivo (Delibera CIPE n.121 del 21/12/2001). Con la sottoscrizione ad agosto 2017 dell’APQ Sicilia, dall’Agenzia per la Coesione, dal MIT, dalla Regione Siciliana e da ANAS, sono stati resi disponibili i finanziamenti per la realizzazione del solo 1° stralcio funzionale da Marsala sud a Mazara del Vallo per un importo di 134 milioni di euro. Sul progetto preliminare dell’intero intervento sono stati resi i pareri delle Amministrazioni e gli Enti competenti compreso quello di compatibilità ambientale endoprocedimentale dell’Assessorato Regionale Territorio e Ambiente (ARTA). Con la definizione dell’intervento verrà completato l’anello autostradale costiero, permettendo, inoltre, di realizzare un collegamento a grande capacità con l’aeroporto di Trapani – Birgi, aumentando l’accessibilità a tale infrastruttura e, quindi, il suo naturale bacino di traffico. La bretella, una volta realizzata, costituirà una valida alternativa alla SS. 115 che presenta elevati livelli di traffico e di incidentalità.