Tremestieri, il candidato sindaco Nicosia: Tremestieri è un comune italiano?

Prendo atto delle dichiarazioni del sindaco Santi Rando sul “diritto inviolabile del voto” e mi confortano le sue rassicurazioni sul contagio. Sul diritto inviolabile faccio notare che è altrettanto inviolabile la volontà popolare.

Gli elettori di Tremestieri Etneo hanno legittimato lui e tutto il consiglio per cinque anni, al momento la legittimazione popolare è stata palesemente violata. Quanto ai contagi, sono felice che a Tremestieri i numeri non preoccupano, ma da un primo cittadino mi sarei aspettato, e non solo ora, una puntuale diffusione dei dati relativi a contagi, quarantene e ricoveri…

Sindaco Rando aspettiamo con ansia, e non solo attraverso un giornale on line ‘amico’, che lei renda noti in modo ufficiale e di concerto con l’Asp, i dati che riguardano Tremestieri Etneo. Solo così ognuno può fare le proprie valutazioni e trarre le proprie conclusioni. Spiace infine che un rappresentante istituzionale, che dovrebbe avere a cuore la salute dei propri concittadini e dovrebbe altresì dare a tutti la possibilità di votare, non si preoccupi della paura di recarsi a votare che c’è tra gli elettori, acuita dal recente provvedimento del consiglio dei ministri che ha deciso, in tutta Italia, di rinviare le elezioni.

Ma forse è stato troppo impegnato nella ricerca del consenso e questa notizia gli è sfuggita. Una domanda: Tremestieri è un comune italiano?

Santo Nicosia – Candidato sindaco