8 marzo a Marsala: le iniziative dell’Amministrazione Grillo

L’ASSESSORE COPPOLA: “CELEBRIAMO LA DONNA PER LE SUE CONQUISTE SOCIALI E POLITICHEONLINE IL VIDEO REALIZZATO CON IL CONTRIBUTO DEI LICEI UMANISTICI E CHE CONTIENE IL BRANO “GUARDA AVANTI”

C’è tanto ancora da fare nella lotta contro il femminicidio e la violenza di genere. Quasi cento le vittime nel 2020 in Italia; dodici uccise nei soli primi due mesi di quest’anno. E colpisce anche, rispetto alla crisi economica creata dalla pandemia, come il 98% dei posti di lavoro persi riguardino le donne. Sono dati inaccettabili, su cui siamo chiamati – oltre cha a riflettere – ad operare, sia come Istituzioni che come cittadini di questo Paese. Mamme, sorelle, nonne, amiche, mogli, lavoratrici, professioniste, artiste…sono loro la vera forza della nostra comunità”. È quanto afferma il sindaco Massimo Grillo che, nella “Giornata Internazionale della Donna”, ha affidato all’assessore alle Pari Opportunità Antonella Coppola il compito di coordinare un’inizativa con i Licei ad Indirizzo umanistico di Marsala.

L’Amministrazione Grillo ha voluto celebrare la Giornata Internazionale della Donna, e non la tanto commercializzata festa della donna, proprio per ritrovare il vero significato che la cultura Pop degli ultimi decenni ha completamente disperso. In Italia, infatti, quella che avrebbe dovuto essere una nobile ricorrenza è divenuta invece una stucchevole festività che pone la donna sul piedistallo solo per un giorno, la ricopre di fiori e di doni per cedere poi il passo a forme di apparente libertà, solo ed esclusivamente per emulare abitudini maschili.

Purtroppo nel nostro Paese, nonostante i diritti e la parità che le donne hanno saputo conquistare duramente, le stesse vengono ancora maltrattate anche tra le mura domestiche, facendo del rispetto una vera rarità. Questa modalità di celebrazione, introdotta dalla cultura italiana, non ha fatto altro che aumentare la separazione delle donne dal potere. Ecco perché abbiamo deciso di celebrare la Giornata Internazionale della Donna partendo dalla ricostruzione del vero concetto di libertà intellettuale, che passa anche attraverso l’affermazione di donne illustri del nostro territorio: le stesse che, nel Novecento, si sono distinte nel campo dell’arte e della letteratura conquistando l’emancipazione.

Ringraziamo gli alunni e le alunne dei Licei ad indirizzo umanistico della nostra città – ovvero il Liceo Classico Giovanni XXIII e Liceo delle Scienze Umane Pascasino – che hanno offerto il loro contributo per celebrare l’8 Marzo, guardando a questa ricorrenza attraverso una elevazione culturale che deve contraddistinguere le giovani generazioni. È volontà di questo Assessorato alle Pari Opportunità, nonché di tutte le donne e gli uomini di questa Amministrazione, celebrare la donna ricordandola per le sue conquiste sociali e politiche, allo scopo di impegnarci molto di più su ciò che è necessario porre in essere al fine di sostenere le donne e l’occupazione femminile”.

Il video che è stato realizzato – online sul sito comunale – contiene anche il brano inedito “Guarda Avanti”, de “I Musicanti di Gregorio Caimi”, scritto insieme alla scrittrice e attrice Luana Rondinelli, e che sarà distribuito dall’etichetta toscana “EmdabliuEm” di Emanuele Chirco.