Porto Empedocle: ADM e Start-up della Green Economy

I funzionari ADM di Porto Empedocle, nell’ambito delle attività istituzionali volte alla tutela degli interessi erariali, hanno effettuato una verifica tecnica presso un’azienda nissena, specializzata nel settore della raccolta e rigenerazione degli oli esausti di origine vegetale e animale, che produrrà bio-carburante.

L’attività di controllo è stata caratterizzata dall’attenta analisi a cui è stato sottoposto l’intero processo produttivo (unità industriali, linee di flusso e serbatoi di stoccaggio) capace di ottenere, da fonti rinnovabili, un biodiesel da utilizzare come combustibile per autotrazione, ovvero aggiunto e miscelato al tradizionale combustibile di fonte minerale, nelle percentuali previste dalla Legge.

Il supporto propositivo di ADM nei confronti delle aziende che si orientano alle opportunità innovative nel campo della green economy, è funzionale al conseguimento della licenza fiscale di esercizio prevista dalla normativa vigente.