Mazara. Intensificati i controlli: 5 denunciati e 17 sanzionati

I Carabinieri della Compagnia di Mazara del Vallo hanno svolto un servizio di controllo del territorio ad ampio raggio nei comuni di Mazara del Vallo e Salemi, finalizzato al contrasto della criminalità predatoria e dello spaccio di sostanze stupefacenti, nonché al rispetto delle misure emesse per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da Covid-19.

Le diversificate attività eseguite nell’ambito del servizio, hanno consentito di deferire 5 soggetti in stato di libertà, di segnalarne uno in qualità di assuntore di sostanze stupefacenti agli uffici della Prefettura di Trapani e sanzionare 17 soggetti per violazioni alle normative anti COVID poiché, nonostante i continui richiami al rispetto delle norme vigenti, ancora ci sono cittadini che non si attengono alle misure di prevenzione.

In particolare, i Carabinieri del NORM – Sez. Radiomobile, hanno deferito in stato di libertà tre soggetti maggiorenni del posto, tutti ritenuti responsabili del reato di porto ingiustificato di armi o oggetti atti ad offendere, in quanto trovati in possesso di coltelli a serramanico del genere vietato portati fuori dalle proprie abitazioni senza giustificato motivo.

I militari dell’Arma, inoltre, effettuando controlli alla circolazione della strada hanno sorpreso un pregiudicato guidare un’autovettura senza aver mai conseguito la patente e un soggetto sottoposto alla sorveglianza speciale di PS condurre un’auto con patente revocata, pertanto, anche loro sono stati denunciati alla competente Autorità Giudiziaria.

Nel medesimo contesto, i militari dell’Arma hanno segnalato alla Prefettura di Trapani un soggetto in qualità di assuntore non terapeutico di sostanze stupefacenti, poiché trovato in possesso di modica quantità di marijuana.