Cipriano (MES): “Musumeci invece di giocare a Draghi comanda colori si preoccupi di interrompere la somministrazione di Astrazeneca

Da Zona quasi bianca ad arancione, passando per i problemi che stanno arrivando dalla somministrazione del Vaccino Astrazeneca, sono tante le accuse che Antonio Cipriano, (Portavoce M.E.S) lancia all’indirizzo di Musumeci, di Draghi e della Lega. Queste le affermazioni che in un comunicato rilancia Cipriano :

“Siamo pronti ed ormai da tempo in trincea, in prima linea contro l’inadeguatezza, l’insensatezza e la manifesta incapacità di Governare del Sig. Musumeci;

questa volta il Presidente ha toccato i fili dell’alta tensione politica e noi ne chiediamo le dimissioni.

Musumeci invece di giocare a Draghi comanda colori, si preoccupi di interrompere la somministrazione del vaccino astrazeneca che in Sicilia ha fatto morti tra le forze dell’ordine e pare che stia facendo effetti collaterali tra tante altre persone;

 il vaccino che stanno facendo in queste ore in Sicilia è stato sospeso e ritirato da tante regioni e l’ostinatezza di Musumeci lascia veramente basiti; ricordiamo al Presidente l’articolo 17 dello Statuto Autonomo Regionale, soprattutto nella parte che definisce come: ‘l’Assemblea Regionale può, al fine di soddisfare alle condizioni particolari ed agli interessi propri della Regione, emanare leggi, anche relative all’organizzazione dei servizi, sopra le seguenti materie concernenti la Regione: .. b) igiene e sanità pubblica c)assistenza sanitaria …’

 per cui Musumeci ne tragga le conseguenze, visto che continua a piegarsi continuamente al volere della Lega che tiene soggiogato lo stesso Musumeci al sadismo di una Lega che sta continuando a vessare la Sicilia e tutti i Siciliani, perlopiù dall’interno delle istituzioni, continuando le politiche di invasioni Massonico Garibaldine – (guarda a caso l’Assesore Regionale della Lega proviene da esperienze Massoniche) .

Ora basta inseguire i simboli nazionali, da nessuna parte si andrà mai continuando a seguirli e questo è un dato di fatto che ribadiamo in varie forme di slogan da anni.

Vogliamo essere ancora più chiari .. fuori tutti i vecchi simboli della vecchia egemonia e della vecchia partitocrazia italiana, rappresentano le stesse frittate ormai andate a male .

Alla Sicilia, simboli che vengono riciclati da parte dei soliti noti che si ritrovano a volte cuffariani, a volte lombardiani, fanno ridere, ci mancano solo i crocettiani e poi il minestrone è fatto.

Il Movimento Etico Siciliano, ha da tempo lanciato una confederazione che da ora lancia ancorpiù con determinazione dichiarando Guerra alla Vecchia e Marcia politica Siciliana ed ancor più a Musumeci…, senza sottovalutare la guerra ai tanti tentativi di imitazione di sedicenti Movimenti, che stanno usando impropriamente i nomi dei nostri Movimenti confederati senza nessuna autorizzazione .

Ricordiamo ed avvertiamo il nullapresidente Musumeci (e da ora lo chiameremo sempre così), che si ritroverà altre denunce .. ; se ci avesse ascolta sin dall’inizio 365 giorni fa, a quest’ora saremo già zona bianca da un pezzo; (oh forse pensa che tutto e tutti siano marionette e burattini al servizio di un burattinaio spaesato e senza teatro ?

Altra domanda che ci poniamo, chissà perché Musumeci evita sempre di rispondere: argomenti zero e torto marcio sono le sue qualità specifiche ed il Presidente nelle qualità di chi ha competenza di emanazione legislativa a livello regionale, sulla sanità nulla ha fatto per proteggere il Popolo Siciliano; nulla ha fatto per garantire la continuità e la salvezza economica delle imprese, che vengono ulteriormente deteriorate dall’invasione di campo italoleghista che oltre a Musumeci, tiene in scacco anche Draghi che si sta facendo spazio con nuovi ed insensati dpcm che penalizzano la Sicilia .

Il Nullapresidente Musumeci, ha il dovere di emanare una legge sanitaria concreta che rispetti l’autonomia Siciliana, quindi sia di contrapporsi per il bene di tutti i Siciliani a tutti i decreti invasivi; allo stesso modo il nullapresidente Musumeci ha il dovere di sospendere il vaccino astrazeneca come hanno fatto altre regioni, nonostante i morti le abbia avuti solo la Regione Siciliana ; guardi un po’ Sig. Nullapresidente, noi come Regione Siciliana abbia avuto dei morti da vaccino, le altre Regioni lo sospendono e la Sicilia no. Come si spiega ? A che gioco stiamo giocando sulla pelle dei Siciliani ? A che gioco state giocando, lei e la Lega ? 

C’è lo faccia capire, oppure lo faccia capire ai Tribunali di Catania e Siracusa che intanto hanno aperto dei fascicoli su queste morti sospette in merito al vaccino astrazneca, ipotizzando tra l’altro il reato di omicidio colposo . 

Lo faccia sapere, lo diciamo anche per il suo bene, perchè capiamo che con tutto probabilità Lei soggiogato dalla lega, possa peccare di ingenuità.. vogliamo provarla a vederla così.. a meno che non vi sia da parte vostra proprio un menefreghismo diretto a cui sfuggono le competenze e le responsabilità sanitarie, che potrebbero essere addotte anche a Lei Presidente Musumeci, in quanto proprio Presidente con responsabilità ben definite dallo Statuto Autonomo; Responsabilità che nello Statuto Autonomo ad oggi per nulla si vedono e che appunto ci abilitano a chiamare il Presidente della Regione Siciliana il Nullapresidente .

Detto ciò, rivolgeremo sia al Tribunale di Catania che a quello di Siracusa appositi esposti ai quali chiederemo di allargare le indagini e le responsabilità al Sig. Musumeci su quanto significato, auspicando che lo stesso Presidente rammenti le responsabilità che ha nei confronti della Regione Siciliana e di tutti i Siciliani”.

(firma anche tu per la Costituzione dell’Alta Corte Regionale Siciliana, prevista dallo Statuto Regionale Autonomo http://chng.it/D8wZ7Y9q89 La Giustizia ritorni Siciliana… )