Mazara. Lunedì la demolizione del casello ferroviario di via Mongitore

Lunedì 15 marzo, dalle ore 8,30 alle ore 16,30, non sarà possibile transitare o sostare nella via Mongitore – tratto compreso tra via degli Elimi e via dei Spagnoli – per consentire la demolizione dell’ex casello ferroviario ad opera dell’impresa aggiudicataria dei lavori.

E’ quanto previsto dall’ordinanza della Polizia Municipale n. 75/2021.

I veicoli provenienti dalla SS 115, giunti all’intersezione con la via Marsala avranno l’obbligo di transitare verso la stessa via Marsala; i veicoli che transiteranno la via degli Elimi, giunti all’intersezione con la via Mongitore avranno avranno l’obbligo di svolta a destra in direzione via Marsala; i veicoli transitanti la via Mongitore, diretti verso la via Marsala, avranno l’obbligo di immettersi nella via Madonie; così anche i veicoli provenienti dalle vie Terni e degli Spagnoli.

La vera e propria demolizione del casello ferroviario, attesa da anni, verrà quindi effettuata entro la giornata di lunedì 15 marzo. Nei giorni scorsi si è conclusa la rimozione amianto presente nell’area. Subito dopo la demolizione si procederà a delimitare l’area di cantiere, consentendo dalla serata di lunedì il ripristino della circolazione. Gli interventi, ad opera dell’impresa Pecorella Gaspare di Salemi per un importo di poco superiore agli 11mila euro comprensivi di oneri di sicurezza, proseguiranno con la sistemazione dell’area e l’allargamento della sede stradale, adeguandone le dimensioni a quelle attuali del tratto di strada antecedente il passaggio a livello e immediatamente successivo al casello.

Per l’ordinanza clicca qui