Alcamo: 72enne con cocaina in macchina, arrestato

Continua l’attività di contrasto al fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti da parte della Compagnia Carabinieri di Alcamo. Infatti, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno tratto in arresto un settantaduenne, residente a Castellammare del Golfo e già gravato da precedenti di polizia, poiché ritenuto responsabile del reato di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

In particolare, una pattuglia della Radiomobile, in transito sulla SS 113, ha deciso di sottoporre a controllo l’uomo mentre viaggiava in direzione di Alcamo a bordo della propria autovettura. Alla vista dei militari, però, l’anziano ha finto di non essersi accorto dei segnali luminosi e sonori della pattuglia, proseguendo la marcia. Capito che potesse nascondere qualcosa, i militari hanno deciso di bloccargli la strada ed in quel frangente, vistosi ormai scoperto, l’uomo ha lanciato un involucro dal finestrino dell’auto sperando di non essere notato. I Carabinieri, però, accortisi del movimento, hanno recuperato l’involucro scoprendo che si trattava di ben 31 gr. di “cocaina”.

L’uomo, al termine delle formalità di rito, è stato tradotto presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari, dove è rimasto fino alla udienza di convalida che si è celebrata nella giornata di ieri presso il Tribunale di Trapani. Nella circostanza, la competente Autorità Giudiziaria ha convalidato l’arresto operato dai Carabinieri applicando la misura degli arresti domiciliari.