Il Sindaco di Marsala, Massimo Grillo sospende per 48 ore le lezioni nelle scuole Pestalozzi e Livatino

La decisione è stata presa dopo avere consultato l’Asp e il dirigente della “Sirtori”

Il Sindaco di Marsala, Massimo Grillo, in serata, dopo avere consultato il  dirigente scolastico dell’I. C. Sirtori ed il Dipartimento Prevenzione dell’Asp di Trapani, ha disposto la sospensione, per 48 ore (domani e venerdì 18 e 19 marzo), delle attività didattiche in presenza dei plessi scolastici Pestalozzi (piazza Caprera) e Livatino (via Dante Alighieri).

“In questi due istituti scolastici – precisa il primo cittadino –  si sono registrati diversi casi di covid 19. La dirigente, già da lunedì, di fronte all’insorgere di questi focolai, aveva già deciso in via precauzionale e eccezionale di adottare la didattica a distanza. Ho ritenuto, pertanto, per le prerogative concesse ai sindaci che permettono loro di disporre la chiusura delle scuole solo in caso di “massima prudenza sanitaria e prevenzione epidemiologica”, di sospendere le attività didattiche nei due plessi. Questo provvedimento, secondo gli esperti, attenuerebbe infatti fortemente il rischio di ulteriori contagi. Da parte mia e dell’amministrazione c’è la massima attenzione e ci assumeremo, come sempre, la responsabilità di prendere le decisioni necessarie per preservare la salute pubblica della nostra comunità”.

Un obiettivo questo che caratterizza l’operato del Sindaco e per il quale chiede anche la collaborazione dei cittadini. “Dobbiamo continuare tutti a fare la nostra parte – continua Massimo Grillo. Responsabilità e cautela sono le parole che dobbiamo tenere a mente nei prossimi giorni. Non possiamo tornare indietro. Conto sul senso di comunità e responsabilità di tutti voi”.