Marsala Schola,Cento Passi per la Sicilia: si palesa lo stato confusionale in cui versa la maggioranza

Sulla vicenda “Marsala Schola” si palesa lo stato confusionale in cui versa la maggioranza di centro destra guidata dal Sindaco Grillo, pochi giorni addietro un documento a firma di otto consiglieri comunali di maggioranza esprimeva la volontà di sciogliere l’ente, con la nomina del nuovo consiglio di amministrazione di chiara matrice politica si va verso tutt’altra direzione. Prima di occupare le poltrone ci saremo aspettati una discussione in consiglio comunale, prima degli incarichi sarebbe stato corretto spiegare alla città quali sono i progetti su un ente che da diversi anni ha un rapporto costi/benefici in negativo. In questi primi sei mesi di governo della città sono mancati gli atti concreti per affrontare uno dei momenti più difficili dal secondo dopo guerra ad oggi, questo è il momento meno opportuno per continuare a tenere bloccata la macchina amministrativa sulla spartizione del potere tra consulenze, cda e governance.