Psicologi nelle scuole, avviata raccolta firme per proseguire

E’ stata avviata una raccolta firme,  promossa dal gruppo “Professione & Solidarietà” per chiedere al Miur di assegnare alle scuole le ulteriori 80 ore del protocollo tra il Consiglio Nazionale degli Ordine degli Psicologi e il MIUR per una presenza costante dei professionisti all’interno delle istituzioni scolastiche di tutta Italia per garantire il supporto psicologico.

Il protocollo prevede l’emanazione di bandi a livello di singola direzione scolastica, lo stanziamento di apposite risorse, attività di informazione/formazione agli Psicologi reclutati sulle Linee Guida del CNOP, una collaborazione a livello regionale tra Uffici Scolastici e Consigli dell’Ordine per assicurare la migliore attuazione del protocollo.

Gli istituti scolastici hanno infatti attivato le ore 40 ore della prima tranche. Ma ora gli psicologi chiedono una comunicazione ufficiale alle scuole che consenta loro di continuare il servizio, garantendo l’assegnazione del finanziamento stabilito per le successive 80 ore previste nell’anno scolastico in corso.

La raccolta firme nascerebbe dal fatto che molte scuole starebbero sospendendo il servizio di supporto psicologico proprio in attesa di indicazioni ufficiali.