Tangenziale Catania. Falcone al cantiere della rotatoria di Bicocca

«Procedono finalmente spediti i lavori di riqualificazione del centro storico di Aci Sant’Antonio, in provincia di Catania, finanziati con un milione di euro attraverso il Patto per il Sud». Lo afferma l’assessore regionale alle Infrastrutture, Marco Falcone, a proposito dei lavori relativi al progetto stralcio esecutivo di riqualificazione urbana dell’asse viario via Regina Margherita-via Vittorio Emanuele nel Comune etneo, snodo su cui si affacciano il Municipio e le principali chiese, fiori all’occhiello del paese.
«Uomini e mezzi – aggiunge Falcone – sono entrati in azione per un cantiere che ridisegnerà il volto dell’asse stradale più importante della cittadina. L’opera, appaltata dal Comune e purtroppo rallentata dall’emergenza covid 19, prevede la ripavimentazione della strada e varie migliorie sul piano infrastrutturale e per la qualità della vita dei cittadini. Anche questo intervento rientra nell’ampio piano di azioni di risanamento e rilancio dei centro storici dei Comuni siciliani, misura su cui il Governo Musumeci sta spingendo al massimo per recuperare il nostro patrimonio urbano e sbloccare cantieri e lavoro su tutto il territorio isolano».