Marsala. Caso vaccino negato a soggetto vulnerabile: intervento immediato di ASP e sindaco

Dopo alcuni minuti della diffusione della mia “Lettera aperta” su un caso di negato vaccino a soggetto vulnerabile di Marsala (clicca qui) , ho avuto una interlocuzione con il Sindaco di Marsala che si è subito interessato alla situazione. Poco fa anche il Commissario dell’ASP di Trapani mi ha telefonato scusandosi del fatto accaduto alla signora malata oncologica. Ringrazio il Sindaco di Marsala e il Commissario dell’ASP di Trapani che sono intervenuti prontamente per prendere adeguati provvedimenti dopo la mia segnalazione. Così si deve fare sempre! Le persone, a cominciare dai soggetti già gravati da pesanti patologie, devono essere al centro dell’impegno politico e dei servizi pubblici. Spero che non ripetano altri casi simili e che si diano al personale sanitario dei centri vaccinali indicazioni puntuali e chiare. Don Francesco Fiorino